Propoli e Pappa Reale

Oltre al miele l’apicoltura consente di raccogliere gli altri preziosi prodotti dell’alveare: propoli, polline, gelatina reale e cera.
La raccolta del propoli, del polline, della gelatina reale e della cera, presuppone l’impiego di tecniche e strumenti studiati appositamente e sperimentati nel tempo. Questi prodotti sono raccolti per l’uso interno dell’azienda, ma anche per la loro commercializzazione.

Il Propoli

È una sostanza resinosa di origine vegetale: le api la raccolgono principalmente dalle gemme di alcuni alberi per poi elaborarla. Il colore, intenso, può variare dal giallo al rosso, al marrone, al nero. L’odore è fortemente aromatico. La sua composizione è variabile, ma sempre all’interno di un intervallo definito. Ciò dipende dalla sua origine botanica. Più di 300 molecole diverse presenti, è una matrice apistica molto studiata e complessa. Componenti principali sono comunque: resine, cera e acidi grassi, olii essenziali e sostanze volatili, polline, composti organici e minerali.

Utilizzato dalle api come materiale da costruzione, come isolante e come rivestimento protettivo, soprattutto per la sua azione antisettica, per neutralizzare funghi, batteri e virus. Il propoli, per le sue molteplici proprietà, viene anche ampiamente utilizzato dall’uomo in svariati ambiti. Particolarmente importante è la sua azione battericida, fungicida e cicatrizzante.

propoliMiele con Propoli

Confezione in vetro: 250 g

tintuTintura di Propoli

Bottiglietta in vetro scuro con contagocce: 30 ml


polliIl Polline

Confezione in vetro: 120g.

Nel momento della bottinatura l’ape, spostandosi da un fiore all’altro, svolge la funzione dell’impollinazione. I fiori così fecondati daranno vita ai frutti e quindi al seme. Sempre durante la raccolta del polline o del nettare l’ape, spostandosi da un individuo all’altro della stessa specie, svolge l’importantissimo atto della fecondazione incrociata: questa garantisce la fusione del corredo genetico di due individui distinti – primo atto dell’evoluzione delle specie. Tutto il polline raccolto (eccetto quello caduto accidentalmente) viene invece trasformato dalle api in forma di pallottoline, stoccato nelle cellette e successivamente utilizzato insieme al miele come nutrimento della colonia. Una dieta ricca di polline è necessaria per l’attivazione delle ghiandole ipofaringee che secernono la gelatina reale. Per l’alto valore nutritivo è utilizzato dall’uomo come integratore alimentare.
Composizione: protidi, glucidi, lipidi, sali minerali e oligelementi, vitamine, ormoni ed enzimi.


pappPappa Reale

Confezione in vetro scuro e scatola con dosatore: 10 ml.

E’ una sostanza gelatinosa, di sapore leggermente aspro. Alimento cosiddetto “nobile”, è il nutrimento delle larve solo nei primissimi giorni del loro sviluppo, riservato viceversa alla regina in tutte le fasi della sua vita. Per le sue caratteristiche nutrizionali particolari è utilizzata dall’uomo come integratore alimentare. Va consumata fresca o in forma liofilizzata.

Annunci